Coltivazione delle erbacee perenni, Storia delle piante

Stachys bizantina: semplice, di carattere, molto socievole, utile

Stachys bizantina sin. Stachyus Lanata è una specie di Stachys appartenente alla famiglia delle lamiaceae, originaria di Turchia, Armeria e Iran. Coltivata nelle zone temperate del mondo come pianta ornamentale, si è naturalizzata in diverse regioni grazie al suo alto potere di propagazione per seme e stolone.

Volgarmente conosciuta come orecchio di pecora per la caratteristica lanuginosa e soffice delle foglie che la rendono una pianta utile nei giardini tattili e terapeutici, Stachys bizantina è un must nei giardini contemporanei e in quelli del futuro che richiedono sempre più piante autonome e resistenti e a bassa manutenzione: Duttile e di forte carattere riesce a soddisfare molte sfide paesaggistiche. Vediamo perché

Semplice

Innanzitutto è poco esigente, si adatta a terreni svariati da secchi, mediamente argillosi, ciottolosi, a quelli più sabbiosi e poveri, a terreni più ricchi e nutriti, purché siano sempre ben drenati. Predilige esposizioni solatie e di mezz’ombra, è resistente al freddo anche sotto i 10° e al caldo importante, non soffre di particolari malattie (muffe come l’oidio possono apparire laddove ci sia molta umidità e ristagni idrici), sviluppa rapidamente e in modo autonomo, sia per stolone, che da seme.

Di carattere

Il suo aspetto è decisamente molto caratterizzante per il giardino a causa della tinta così chiara e del tessuto della sua vegetazione. Le foglie lanceolate sono spesse e ricoperte da una lanuggine molto soffice e gradevole al tatto di color argento molto chiaro tendente al bianco. A livello del terreno sono più ampie anche di 10 cm disposte a rosetta dense e molto fitte, mentre le foglie degli steli fiorali alti intorno ai 20-30 cm. sono più piccole e rade. Dallo stelo si forma il fiore, riunito in infiorescenze a forma di pannocchia anch’esso vellutato di color rosa porpora che matura nel periodo estivo.

Socievole

Si inserisce con una moltitudine di piante erbacee, con arbusti sempreverdi e decidui, con piante aromatiche e mediterranee creando accostamenti cromatici di contrasto. Generalmente non delude e riesce al contrario ad esaltare le sue vicine. Ricordiamoci però che le piace camminare dunque lasciamole dello spazio libero!

Utile in giardino..

Ottima per scarpate che tende a coprire rapidamente, per il primo bordo dell’aiuola, in composizioni miste ad altre piante erbacee e arbustive, a creare tappeti pacciamanti fitti e impenetrabili, in fioriere e contenitori

.. e in casa

Le foglie venivano usate per preparare tisane ed aromatizzare le bevande. Apprezzata ed usata come rimedio naturale contro il mal di testa, raffreddore, piaghe, ferite e gli ascessi di qualunque natura.

La forma officinale, stachys officinalis , conosciuta come Betonica, era considerata un’erba magica, contro le streghe e sortilegi.

Stachys Lanata, specie spontanea europea
Famiglia: lamiaceae
Altezza media:  30/40 cm
Foglie:  lanose grigie argentate-bianche
Fiori:  rosa-malva
Epoca di fioritura:  giugno, luglio
Terreno:  ben drenato, anche povero
Clima:  temperato
Resistenza: -15
Sesto di impianto:  40/50 cm.
Portamento:  perenne sempreverde